VEN. LAMA CIAMPA MONLAM: “LOJONG, UN METODO PER CAMBIARE LE ATTITUDINI CHE CI DANNEGGIANO”


  • Centro Studi Cenresig

Anche quest’anno il Centro Studi Cenresig è estremamente fortunato perché il ven. Lama Ciampa Monlam ha gentilmente accettato il nostro invito. L’argomento dell’incontro sarà il Lojong: questo termine può essere più tradotto come “allenamento mentale” o “trasformazione della mente”. Per ottenere lo stato di Buddha, dobbiamo percorrere un percorso interiore che ci porti a sviluppare una corretta visione della vacuità e della Bodhicitta – la mente altruistica dell’illuminazione – attraverso una costante pratica quotidiana di osservazione della nostra mente e delle successiva analisi delle nostre azioni e reazioni. Tutte le istruzioni e insegnamenti che permettono di trasformare la nostra mente affinché le nostre azioni siano di beneficio per tutti gli esseri senzienti, sono esposte nel Lojong. Ecco perché questi insegnamenti sono estremamente importanti: sono una sorta di “cassetta degli attrezzi” per affrontare ogni singolo evento della nostra quotidianità con la giusta motivazione e con un approccio salutare al fine di ridurre la nostra sofferenza, beneficiare noi stessi e tutti gli esseri senzienti.

INFORMAZIONI RIGUARDO LA VISITA DI LAMA MONLAM
  • Poiché ci aspettiamo molti ospiti vi chiediamo di arrivare 30 minuti prima (quindi per le ore 15) in modo da non creare code per chi deve fare/rinnovare la tessera: inoltre per l’occasione il Centro ha preparato del materiale che vi verrà consegnato prima degli insegnamenti.
  • Per chi viene per la prima volta, tutte le info e le domande frequenti sono presenti alla pagina: www.cenresig.org/im-new-here, tuttavia potete sempre scrivere a spc@cenresig.org oinfo@cenresig.org.
  • Lama Monlam NON farà incontri privati; per chi lo desidera, Lama benedirà le male (i rosari tibetani) o altri piccoli oggetti sacri di Dharma, e sarà poi possibile domenica, alla fine degli insegnamenti, come da tradizione, fargli delle offerte e porgergli la khata (la sciarpa tibetana di buon auspicio) per salutarlo di persona.
  • Inoltre, per una questione cerimoniale e per accogliere Lama Monlam con il massimo rispetto possibile vi chiediamo di portarvela (la khata) fin da sabato.
Abbiamo inoltre ricevuto richiesta da parte di alcune persone di poter prendere rifugio con Lama: questo ad oggi non ci è possibile confermarlo e vi aggiorneremo direttamente durante gli insegnamenti. Qualora vi fosse qualcun altro che desidera dal profondo del proprio cuore e con grande motivazione prendere rifugio con Lama Monlam, è pregato di scrivere a spc@cenresig.org e verrete ricontattati.

 

SORPRESA PER LAMA
Oltre a questo volevamo comunicarvi che ci sarà una sorpresa per Lama: sabato pomeriggio, dopo il normale svolgimento degli insegnamenti, il direttivo ha organizzato una “merenda”, in onore di Lama Monlam, per ringraziarlo della sua estrema gentilezza e condividere con lui e sua nipote Tenzin questi preziosi momenti insieme, anche in maniera informale. Pertanto coloro i quali vorranno fermarsi oltre ai normali orari degli insegnamenti e vorranno partecipare a questo evento conviviale, potranno portare da mangiare (magari cibo già porzionato!) e da bere e condividerlo con gli altri. Vi ricordiamo che molti non bevono alcol e sono vegetariani.
MOLTO IMPORTANTE: per questioni organizzative vi chiediamo (solo per chi rimarrà dopo gli insegnamenti) di dare conferma scritta della propria presenza via e-mail all’indirizzosocial@cenresig.org.
Se qualcuno desidera offrire del cibo a Lama o alla nipote Tenzin, vi chiediamo di controllare che non via carne, pesce, possibilmente senza uovo, cipolla, aglio e poco zuccherati perché soprattutto Lama sta seguendo una dieta molto particolare.
Grazie a tutti e vi aspettiamo numerosi.

 

Vi ricordiamo che gli insegnamenti sono ad offerta libera, e che per accedere al Centro Studi Cenresig è necessario essere associati: pertanto chi è sprovvisto della tessera o a chi è scaduta (vi preghiamo di controllare fin da subito), è pregato di arrivare per tempo in modo di permettere alla segreteria di rinnovarvi/farvi la tessera, per la quale chiediamo un piccolo contributo annuale.
Il Centro vive grazie alla generosità dei soci che si offrono di collaborare nella gestione pratica delle attività che vi si svolgono e a quelli che con le loro offerte ne permettono il sostentamento finanziario.

Il programma

15:30 - 18:00 Sabato 14/11
10:00 - 13:00 Domenica 15/11