Cos’è il Buddhismo con la Ven. Siliana Bosa 5-6 Marzo – Impermanenza e morte


  • Centro Studi Cenresig
siliana bosa

Tra tutte le raccolte, la raccolta di autunno è la suprema. Tra tutte le tracce, la traccia dell’elefante è la suprema. Tra tutte le idee, l’idea di impermanenza e morte è suprema, perché attraverso essa si elimina tutto l’attaccamento, l’ignoranza, e l’orgoglio dei tre reami.” – Buddha.

In questo corso discuteremo e rifletteremo sulla morte e su cosa potrebbe accadere dopo la morte. Secondo il buddhismo, attraverso la riflessione sulla morte e sull’impermanenza e la comprensione della fragilità della nostra esistenza, si può affrontare la vita in un modo più realistico. Creare la base di una pace profonda e, alla fine, l’ottenere la liberazione e il risveglio completo. Invece, vivendo una vita tutta sulla base di ottenere le “preoccupazioni mondane” cioè fama, ricchezza, ecc., continuiamo a creare le cause della sofferenza. Discuteremo i vari reami dell’esistenza e il ruolo delle nostre azioni (karma) nel determinare le condizioni delle nostre vite, adesso e in futuro.